4 ELEMENTI

Quando Acqua, Terra, Aria e Fuoco danno origine a piatti contemporanei

Il ristorante nasce nell’antico frantoio di Massa e Cozzile, al bivio sulla strada che porta al santuario di Croci. Ho fatto visita a questo nuovo ristorante incuriosito dalla giovane età dello Chef Luca Bindi: 25 anni, diplomato all’Alberghiera di Montecatini e con esperienze lavorative accanto a Chefs importanti, nonostante la sua giovanissima età.
L’ambiente, quasi completamente ristrutturato, si presenta in puro stile rustico e molto curato nel suo arredamento. Le pareti in pietra, in perfetta sintonia con l’ambiente circostante il ristorante, scaldano l’atmosfera e preparano il cliente all’esperienza del tasting mettendolo completamente a proprio agio. A completare l’accoglienza un servizio di sala gentile ed attento, capitanato da Matteo Torrisi, anche lui giovanissimo ma già con esperienze di settore importanti alle spalle.
Il ristorante prende il nome dai 4 Elementi naturali terra, aria, fuoco ed acqua dai quali trae origine ogni sostanza che compone la materia. Il fuoco, lo stato ardente, l’aria lo stato gassoso, l’acqua lo stato liquido, la terra lo stato solido.
Ma veniamo alla cucina: ci si aspetterebbe una carta tradizionale vista location ed ambiente, invece no! Si gioca sugli stati delle materie prime per dar vita ad un menù contemporaneo, creativo ed originale, che pur non tradisce le origini delle tradizioni gastronomiche toscane. Non banale é la scelta di avere in carta anche tagli e tipologie di carne particolari e non proprio comunissime come le rane, il canguro ed il cervo a seconda del periodo dell’anno.
Ottimi i formaggi di provenienza da un piccolo produttore locale.
Giusto l’equilibrio di scelta e quantitativo tra antipasti, primi e secondi in carta. Wine List non molto profonda ed abbastanza semplice che accontenterà comunque tutti i palati.
Un plauso va al patron Michele Innocenti per aver sapientemente messo assieme questi 4 elementi dando origine ad un locale accogliente, giovane, dinamico ed in grado di guardare al di là dei confini della tradizione, pronto ad accogliere un’attenta clientela italiana e straniera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...